giovedì 2 febbraio 2017

Filippo Corbetta capitano della Pro Quarna Sopra

Dopo anni da presidente di Stefano Ciocca Vasino, il consiglio direttivo riunitosi lunedì 16 gennaio ha stabilito che sarà Filippo Corbetta, già all'interno dell'associazione, a prendere le redini della Pro Quarna Sopra. Gli obiettivi sono ben chiari e sempre gli stessi: "promuovere e favorire tutte le opere, le iniziative dirette al potenziamento, allo sviluppo turistico e sociale del paese, conservare e tutelare le tradizioni", questo viene riportato sulla lettera pubblicata per presentare il nuovo consiglio; e proprio in questa si respira un'aria di sempre maggior avvicinamento all'intero territorio quarnese tanto che l'operato sarà volto al "benessere di tutta Quarna". Tra pilastri storici della Pro Quarna Sopra, i giovani under 30 (ben 5 su 13!) avranno l'incarico di trovare quel tocco di creatività che oramai, sempre più, è necessario per sorprendere la gente.
   Buon lavoro al nuovo consiglio, che ha esordito con l'organizzazione della tradizionale ciaspolata notturna che si terrà sabato 11 febbraio.

domenica 29 gennaio 2017

HurtigherBlog • 2017

HurtigherBlog ritorna rinnovato con l’anno nuovo e si prepara ad affrontare i vari interrogativi che il 2017 ha ereditato dal suo predecessore: cosa ne sarà dell’unione delle Quarne? Ci sarà un cambiamento di Parroco? Quando verrà inaugurato il Centro Mandali a Quarna Sopra?
   Intanto, con 315 post pubblicati, quasi 54mila visualizzazioni su Blogger (dalla fondazione al 2016) ed oltre 25mila visualizzazioni su Facebook (nel solo 2016), HurtigherBlog vuole riaccogliere amici e lettori in un ambiente più famigliare, semplice, accogliente e all'avanguardia possibile. Ecco, quindi, cosa è cambiato.

NOVITÀ – versione 2017
   • Aggiunta di tutte le notizie (non inclusi eventi “Live”, comunicazioni di servizio, annunci di eventi o locandine) pubblicate solo sulla Pagina Facebook nel corso del 2016
   • Motore di ricerca di post mediante parole chiave (accessibile da apposita pagina)
   • Maggiore velocità di caricamento del sito grazie alla visualizzazione di soli 3 post per pagina
   • (su mobile) Grazie alla semplificazione del design
   • (su desktop) Nuovi colori, nuovo design, nuova struttura con aggiunta delle sezioni “Rubriche di HurtigherBlog” e “Visualizzazioni totali” (quest’ultima prima era posizionata sotto l’intestazione e con caratteri diversi) nel menù sul lato destro
   • (proposito) Consolidamento delle rubriche

PAGINA FACEBOOK 2017: utilizzi
   • Eventi “Live” (compreso il Nevometro)
   • Annunci
   • Locandine
   • Comunicazioni di servizio
   • Album fotografici (ad integrazione del materiale presente su HurtigherBlog)

venerdì 23 dicembre 2016

DE VISU - Assemblea pubblica, Quarna Sotto 2016 (II)

Parte II: Fusione dei due Comuni di Quarna

Parla Alberto Casotti (assessore)

• "FUSIONE" E "UNIONE"
Attenzione, prima di tutto, a non confondere il concetto di “unione” con quello di “fusione” di comuni: “unione” è quando un comune più piccolo si accorpa ad un’entità più grande, “fusione” è invece quando due comuni di simili dimensioni si accorpano in un’unica entità. Quella che coinvolgerebbe le nostre comunità sarebbe chiaramente una fusione.
Ciò che interessa davvero però, senza troppi giri di parole, è l’aspetto economico: quali vantaggi si possono incontrare con una possibile fusione? Sono da notare aspetti quali i contributi statali, i contributi regionali e la riduzione delle spese comunali.

• LA FUSIONE IN NUMERI
1) Contributi statali
2010
   - Quarna Sotto: 168'034,66 euro/anno
   - Quarna Sopra: 122'043,78 euro/anno
   - [Quarna: 290'078,44 euro/anno]

2016
   - Quarna Sotto: 53'418,75 euro/anno
   - Quarna Sopra: 35'407,15 euro/anno
   - [Quarna: 88'825,90 euro/anno]

Con fusione
contributi correnti stimati sulla base della normativa vigente + contributo annuo pro fusione (= 40% dei trasferimenti statali 2010); durata di 10 anni
   - [Quarna Sotto: 84'224,66 euro/anno]
   - [Quarna Sopra: 120'632,61 euro/anno]
   - Quarna:
204'857,27 euro/anno (+ 56,7% rispetto al 2016) = le entrate duplicano
   >>> TOTALE = € 204'857,27 euro/anno

2) Contributi regionali
Contributi una tantum in base a: numero di Comuni coinvolti e popolazione al censimento 2011
   - Fusione fino a due Comuni = € 65'000
   - Fino a 1'000 abitanti, € 50,00/abitante = € 35'450 (Quarna Sopra: 289 abitanti; Quarna Sotto: 420 abitanti)
   >>> TOTALE = € 100‘450,00

3) Risparmi
Elenco voci di spesa da cui si otterrebbero dei risparmi a seguito dell’attuazione della fusione
   - indennità amministratori
   - parco assicurazioni
   - segreteria
   - commissioni (elettorale, paesaggi)
   - revisione dei Conti
   - tesoreria comunale
= € 30'000/anno
in meno circa di spesa (spese comunali, stima su dati 2015 di Quarna Sotto)
   >>> TOTALE (rispetto al 2016): + € 115'221,17

• ALTRE REALTA’
Dal 1° gennaio 2017, saranno operative 10 fusioni di Comune che coinvolgeranno 23 Comuni attuali considerando tutto il territorio nazionale.

• COME SI ARRIVA ALLA FUSIONE
Espressa la volontà di fusione, se ne parla in modo ufficiale alla cittadinanza che sarà chiamata ad esprimersi verbalmente; i Comuni provvedono quindi all’invio della richiesta di fusione alla Regione che indirà un referendum senza quorum il cui risultato stabilisce se avverrà o meno la fusione. Il tempo di completamento dell’iter varia dai 2 ai 3 anni in media.